dArk mAtter – Fur Fur My God

Wellaaaaaaaaaaaaa preparatevi forte, allacciate le cinture e spaventatevi all’arrivo di dArk mAtter un folle ragazzo ritornato dalla morte che ci delizia di un album cattivissimo dal titolo Fur Fur My God.

Tutti pronti alla cattiveria più violenta? L’album si apre con awekened e giustamente è un intro, ma nulla di esaltante, ma nemmeno brutta.
Con dashed memories finalmente iniziamo a sentire un po’ di hiphop e che hiphop! Ottima qualità, testi paurosi e anche la collaborazione con Sleepy (mai nome più azzeccato data la sua voce) che incute veramente timore.

Devil of deserts è una sorta di intermezzo su cui c’è poco da dire.

Earth is a panopticon è veramente una bella canzone diabolica, ma ciò che mi ha colpito è Entranced by Suicide che, con la sua drum machine iniziale fa veramente sentire un enorme peso al cuore, incute timore, una vera bestialità.

Hope found n death è ciò che mi ha davvero sbalordito dell’album perché fra dArk mAtter e Jak Tripper si va veramente fuori di testa: violenta, potente e incazzata.

Sociopathic future non è niente male, ma what is real è veramente un finale spettacolare, con un testo bellissimo, una melodia fantastica, bellissima ragazzi.

Questo album ti fa sentire male, disagiante, cattivo, ascoltatevelo e compratelo!

http://therealdarkmatter.bandcamp.com/

Advertisements