Aries Marquis

Si parla di Aries Marquis un musicista davvero fantastico con una voce molto soul di cui mi sono totalmente innamorato.
Il suo genere musicale tende molto all’R&B moderno molto elettronico nei suoni e, diciamolo, con una produzione di un certo calibro.
Nelle basi influenze alla Timberlake le noto abbastanza, ma nomi come Jesse Campbell e Eric Benet non possono non entrarci in testa anche se lo consiglierei decisamente a chi ama voci alla Marvin Gaye e Stevie Wonder.
La canzone Perfect World è molto semplice e di forte impatto, si struttura su una base armonica e che sicuramente non può non coinvolgerci al 100% è quella canzone tendente lenta che non può non portarti via.

Non parliamo di Just Us (il cui solo titolo può ispirarci mille cose), con un testo di pieno calore e una base veramente piena e bella che alla fine esplode letteralmente e ci fa totalmente impazzire.

Concludo i miei consigli con Love Me for Me, una canzone BELLA che difficilmente si riesce a descrivere in altri modi, molto elettronica, bei sintetizzatori, bella drum machine, una traccia come si deve per un’artista che sta riuscendo solo a stupirmi

9/10

http://www.reverbnation.com/ariesmarquis

Advertisements

Skelley’s Dream – We Are Amazing

Oggi si parla degli Skelley’s Dream, una band con un sound molto particolare che fonde un moderno r&b con rap e un buon carattere indie rock a tratti.

L’album si chiama We Are Amazing e contiene ben 16 canzoni. Ognuna di queste è davvero ben distinta e si può tranquillamente dire che si ha a che fare con una totale esperienza davvero fantastica.

There’s a wonder è indubbiamente un inizio con i fiocchi e da qui appunto cito qualche leggera influenza indie rock (che nel corso dell’album sparirà quasi in favore di un sound molto r&b e soul).

We Are Amazing è qualcosa di stupendo, non la si può descrivere diversamente, con una voce davvero incredibile, mi ha totalmente catturato.
L’album prosegue molto liscio c’è da dire e ogni canzone ha una sua particolarità. Ho davvero amato il suono degli archi e il modo nel quale sono stati interpretati, un ottimo gusto da parte del compositore (sentite per esempio I Know Why You Say).

Ovviamente ci sono alcuni punti dell’album leggermente deboli, ma quando si presentano ben 16 canzoni è normale che non tutte siano capolavori da 10 e lode, ma voglio invitarvi ad ascoltare assolutamente questo disco, a me ha conquistato.

Voto? Gli darei un 8 su 10.

(Bellissimo il testo di Funk You).

http://www.skelleysdream.com/
http://skelleysdream.bandcamp.com/

Lily Lane – Nothin’ But Trouble

Wella! Buon 2014 a tutti! Si inizia l’anno parlando di una ragazza, Lily Lane, direttamente da Boston.

Bella voce e musica ben sviluppata e prodotta, parliamo di un’artista praticamente indipendente che non ha niente da invidiare ad alternative ben più note e pompate e parlo di tutta la onda che fa l’occhiolino al soul di stampo ben più commerciale.

Lily è onesta, ci propone ottima musica e merita il vostro ascolto, a voi il suo singolo Nothin’ But Trouble:

Guardate anche i suoi siti:
http://www.lilylanemusic.com
http://www.facebook.com/lilylanemusic

Angie Coltrane – Vol 1: Motivational Speaker

Wowowowooooo ciao gente il vostro Giordy non si ferma vai di stupirvi e oggi vi porta Angie Coltrane! Cosa fa? Soul e R&B prevalentemente, influenzata dalle solite e mitiche Aretha Franklin e Nina Simone, ma all’interno troviamo molte altre influenze sino ad arrivare alla musica dance con quindi molta elettronica.
L’e.p. lo potete trovare qua: https://angiecoltrane.bandcamp.com/album/vol-1-motivational-speaker
e inizia proprio con la title track, una canzone curiosa, violenta, dove la nostra Angie ci mostra le capacità della sua voce, incredibile questa sì che è una donna!

 

Down On Me è su toni già più leggeri e contiene un basso che sfonda davvero i culi (i vostri eh…) un mix molto interessante e si congiunge con Soul Respect, un pezzo davvero, davvero figo.
Il basso si supera, atmosfera dance, voce ai massimi livelli, da orgasmo.

Finiamo con Respect Me una sperimentale fatta per mandarvi a puttane il cervello! Merita merita…. quindi seguitela!

https://www.facebook.com/angiecoltrane1
http://www.youtube.com/coolnetworkmusic

 

Teni

Weeeeee oggi si ritorna con il solito razzo in culo. Il Giordy non vi abbandona mai e voglio anche segnalarvi che presto il mio Twitter sarà ufficiale e quindi potrete tutti venire a rompermi le palle.
Andiamo ora alla musica di oggi, una donzella, si chiama Teni e viene dall’Inghilterra vantando però origini africane.
Il genere musicale? Soul, per la precisione soul di stampo africano. Che figata eh? Ma già tanto se voi furbetti sapete qualcosa di musica soul… Non prendiamoci in giro quindi ora correte ad ascoltarvi Nina Simone e poi tornate qua acculturati e pronti a partire con questa carica di musica.

Allerta, è un genere difficile da capire se non si è abituati, ma noi siamo i migliori (io eh non voi) quindi partiamo subito con il parlare di Afrodisiac (carino il titolo eh? Dai lo avete capito il doppio senso… No??), geniale traccia che ci fa un po’ capire di che genere stiamo parlando, tanto da farci le orecchie.
La voce di Teni è molto leggera rispetto al soul che siamo abituati ad ascoltare, ma è una caratteristica tipica della musica africana (mi sono dimenticato di dire che lei ha avuto modo di vivere in Africa esperienza che sicuramente ha ampliato la sua cultura musicale).
Ritroviamo tutto qua infatti, suoni africani, strumenti classici, ma suoni molto etnici, pur rimanendo nell’ambito soul.
Questo vale anche per la traccia successiva, Lionheart, anche se mi è piaciuta decisamente di più, forse perché più vicina al soul che piace a me, quindi ascoltatela.

Poi arriva una sorpresa, Your Love Is The Key, con suoni elettronici, ma chi se l’aspettava? Gente non sto scherzando, questa canzone ha un sintetizzatore, ha una drum machine. Avesse avuto un passo in più sul tono vocale l’avrei davvero amata.
Arriva quindi Like A Gun, questa mi ha fatto davvero avere orgasmi multipli, bellissima, da ascoltare a cavallo della propria Vespa, poco da dire.
Finisco con Revolution, un pezzo forse più “sperimentale” con sonorità jazz e ancora una volta, elettroniche.

Un’artista nuova, che ha anche prodotto l’album e propone qualcosa di interessante e non solito per le noste orecchie. Dal suo sito ufficiale potete anche scaricare delle canzoni quindi… Link:

http://tenimusic.org
https://itunes.apple.com/us/album/afr…
http://facebook.com/Tenimusic
http://twitter.com/TeniMuse
http://instagram.com/soulsiren
http://www.youtube.com/MakedaHouse